Lussia di Uanis

“(…) il medesimo suono interiore può in uno stesso istante venir determinato da Arti diverse, ma ogni singola arte – oltre questo suono comune- mostrerà quel di più che le è proprio.
In tal modo aggiungerà al suono comune interiore una ricchezza e una forza che non è possibile ottenere coi mezzi di una sola Arte”

Vasilij Vasil’evic Kandinskij

O soi nassude a Palme tal 1964; mari di doi fîs, o vîf a Mortean.

Dal ’99 o lavori intes scuelis de infanzie e in chês primariis cun progjets creatîfs e teatrâi; o conti storiis tradizionâls furlanis, storiis modernis e storiis inventadis, doprant il furlan o il talian daûr dal contest.

O costruìs monts fantastics e libris, o scrîf contis e “biguleris”, filastrocjis par fruts.

O fâs ativitâts di laboratori colegadis cui argoments didatics che a vegnin disvilupâts vie pal an tes diviersis scuelis.

Cu la associazion “Il Cantîr” di Mortean o ai publicât  il libri par fruts Intal sac da fantasia, e il libri di poesiis Rivocs sul Cormôr. O ai fat part dal grup poetic “Trastolons”, nassût tai prins agns Novante, e diviersis mês poesiis a son stadis publicadis in variis rivistis: tra chestis, Usmis, riviste par une culture furlane e planetarie.

Di simpri o lavori intal cjamp de creativitât cu la piture, la musiche e la scriture poetiche.

O ai partecipât a tantis mostris coletivis e personâls e, tra chestis, a une esposizion comissionade dal princip Torre Tasso di Duin (1992).

O ai scrit tescj par teatri tant che il Canto per le donne resistenti (2005) – li che o ai ancje colaborât ae regjie e recitât cun Barbara Della Polla, Cassiopea Teatro e K’Ramar – e ancje Poemas par une tiare maludide (2007).

Cun diviers musiciscj o ai fat performances teatrâls su lis peraulis des mês poesiis.

Dopo une prime esperience cu la formazion acustiche “K’Ramar”, o fâs part di“Eletriche Skeletriche Poetiche”, grup musicâl eletronic che al à publicât il CD omonim pe etichete Nota, te golaine Musiche Furlane Fuarte (2009).

O ai publicât tal 2010 pe Serling l’audiolibri par frutins L’arbul Feliç.

Diviers tescj des mês poesiis a son stâts musicâts e publicâts tai CD dai grups furlans Furclap, Zuf de Zur e Bande Tzingare.

Par Radio Onde Furlane o ai realizât i programs radiofonics di contis tradizionâls furlanis Liendis par mirinde (2009/2010).

Tes bibliotechis e in situazions di animazion culturâl mi soi ocupade di leturis di tescj par furlan e/o talian, sedi par fruts che par grancj.

O scrîf ancje cjançonutis e filastrocjis che o dopri tes mês ativitâts didatichis.

Par ce che al tocje il teatri par fruts, o ai metût in sene une vore di spetacui, realizant sedi lis senografiis, sedi lis senegjaturis, e partecipant ancje tant che atore.

I spetacui che o ai dât dongje a son stâts rapresentâts tes scuelis, tes bibliotechis e in diviers comuns dal Friûl e dal forest. Tra chei plui resints: Fiocco di neve (2005); Due pugni di terra per un sogno (2007); La festa di Natale (2008); Nel regno del nero silenzio (2008), L’arbul Feliç (2011). Il gjalut postin (2012).

Infin, o fâs part di un grup di feminis dal Nordovest di Italie, lis “Sottanepoetiche”: feminis ae ricercje manuâl e creative de

poetiche dal cuotidian, che a crein events itinerants, laboratoris, instalazions e soredut “cotulis”, unichis, tant che oparis di art.

O ai lavorât par:

Comuns e bibliotechis di Romans, Fare, Codroip, Talmassons, Mortean, Gonârs, Remanzâs, Tarcint, Ruda, Dael, San Vît, Visc, Merêt di Tombe, Tierç, Aquilee, Çarvignan, Sant Zorç di Noiâr e Rome.

Scuelis de infanzie e primariis di Mortean, Spilimberc, Muçane, Teôr, Torse, Pucinie, Palaçûl, Gorc, Perteade, Tisane, Tarcint, Segnà, Tresesin, Magnan, Çarvignan, Aquilee, Strassolt, Gonârs, Udin, Cjamin di Buri, Buri, Romans e – in Pulie – Ostuni e Mesagne pe “Settimana dei bambini del Mediterraneo, Manzan, San Zuan, Cjasis, Cuar. San Danêl.

Sono nata a Palmanova nel 1964, madre di due figli, vivo a Mortegliano.

Dal ’99 lavoro nelle scuole dell’Infanzia e Primarie con progetti creativi e teatrali, racconto storie tradizionali friulane, storie moderne e storie inventate, usando il friulano o l’italiano secondo il contesto.

Costruisco mondi fantastici e libri, scrivo racconti e filastrocche per bambini. Faccio attività di laboratorio, riferendomi agli argomenti didattici sviluppati durante l’anno nelle diverse scuole.

Con l’associazione “Il Cantîr” di Mortegliano ho pubblicato il libro per bambini Intal sac da fantasia e il libro di poesie Rivocs sul Cormôr”.

Ho fatto parte del gruppo poetico Trastolons, nato nei primi anni Novanta, e diverse mie poesie sono state pubblicate in varie riviste: tra queste, Usmis, rivista per una cultura friulana e planetaria.

Da sempre lavoro nel campo della creatività con la pittura, la musica e la scrittura poetica. Ho partecipato a numerose mostre collettive e personali e, tra queste, ho realizzato un’esposizione commissionata dal principe Torre Tasso di Duino (1992).

Ho scritto testi per il teatro come il Canto per le donne resistenti (2005), dove ho anche collaborato alla regia e recitato con Barbara della Polla, Cassiopeateatro e K’Ramar; e Poemas per une tiare maludide (2007).

Con più musicisti ho realizzato performances teatrali sulle parole delle mie poesie. Dopo una prima esperienza con la formazione acustica“K’Ramar”, attualmente faccio parte di Eletriche Skeletriche Poetiche”, gruppo musicale elettronico che ha pubblicato il CD omonimo per la collana Musiche Furlane Fuarte (2009).

Ho pubblicato nel 2010 per la Serling l’audiolibro per bambini L’arbul Feliç. Diversi testi delle mie poesie sono stati musicati e pubblicati nei CD di gruppi friulani “Furclap”,“Zuf de Zur” e “Bande Tzingare”.

Per Radio Onde Furlane ho realizzato i programmi radiofonici di racconti tradizionali friulani Liendis par mirinde (2009/10) Nelle biblioteche e in situazioni di animazione culturale, mi sono occupata di letture di testi in friulano e/o italiano sia per bambini che per adulti.

Scrivo anche canzoncine e filastrocche che inserisco nelle mie attività didattiche.

Per quanto riguarda il teatro per bambini, ho messo in scena molti spettacoli, realizzando sia le scenografie che le sceneggiature e partecipandovi come attrice.

Gli spettacoli che ho realizzato sono stati rappresentati nelle scuole, nelle biblioteche e in diversi comuni del Friuli e di altre regioni italiane.

Tra i più recenti: Fiocco di neve (2005); Due pugni di terra per un sogno (2007); La festa di Natale (2008); Nel regno del nero silenzio(2008), L’arbul Feliç (2011), Il gjalut postin (2012)

Infine, faccio parte di un gruppo di donne italiane del nord-ovest, le “Sottanepoetiche”: donne alla ricerca manuale e creativa delle poetiche del quotidiano, che creano eventi itineranti, laboratori, installazioni e sopratutto “sottane”, uniche come opere d’arte.

Ho lavorato per: Comuni e biblioteche di Romans, Farra, Codroipo, Talmassons, Mortegliano, Gonars, Remanzacco, Ruda, Terso d’Aquileia, Aquileia, Aiello del Friuli, Visco, San Vito al Torre, Mereto di Tomba, Tarcento, Cervignano, San Giorgio di Nogaro e Roma. Scuole dell’infanzia e primarie di Mortegliano, Spilimbergo, Muzzana, Teor, Torsa, Pocenia, Palazzolo dello Stella, Gorgo, Pertegada, Latisana, Tarcento, Segnacco, Tricesimo, Magnano in Riviera, Cervignano, Aquileia, Strassoldo, Gonars, Udine, Camino di Buttrio, Buttrio, Romans d’Isonzo, e, in Puglia, Ostuni e Mesagne per ” la Settimana dei bambini del Mediterraneo” inoltre Manzano, San Giovanni, Case, Corno di Rosazzo, San Daniele.

progjets e spetacui par fruts

cliche

Mediterraneo – Mi vesto a lutto – stragi

https://youtu.be/fvSn1YLprv8   2015 - Era il 2009 quando scrissi queste parole, dentro traboccava il disonore di sentirmi parte di un mondo privo di compassione, umanità, etica, le stragi continuano, e sento dire... MI VESTO A LUTTO marzo 2009   Mi vesto di...

Strie, Mari, Femine e Fie con Sottane Poetiche

“Strie mari femine fie” "Strega, Madre, donna, figlia" è una performance della durata di 25 minuti circa rappresentata il 3 gennaio 2015 dal gruppo di donne “SottanePoetiche” . https://www.youtube.com/watch?v=isOufcJp72A Ispirato dai fuochi epifanici che da millenni...

giù le mani da lussia di uanis – abiura

abiura http://youtu.be/FrpeMYGYB_w basta con le etichette                basta cu lis etichetis non sono anarchica              no soi una anarchica non sono una borghese          no soi una borghesa non sono un'intelettuale                 no soi una inteletuala non...

L’esercito delle donne – l’opera di Paola Gariboldi

Pubblicato il 26/feb/2014 da  Lucia Pinat A tutte le donne che perseverano nel quotidiano, fermando l'attimo fuggente del loro intimo sentire per la nostra comune ricchezza, per chi non ha parole e per l'altra metà del cielo che non ci conosce. Lussia di Uanis Musiche...

Azione poetica Erba föi/ Bun Marz rito di primavera/video

1 marzo 2013 Erba Föi (erba foglie) è un azione poetica delle Sottanepoetiche in Val Codera (So) è il risveglio dell'erba all'alba della primavera, è un rito antico di rinascita ripreso con gioia e rinnovata speranza, anche se il pasturel ...si lamentò che dopo erba...

Fabian Riz & Orko Trio video Lussia di Uanis e Roger Foschia

Fabian Riz è il più grande e amato BluesMan del Friuli, suona e collabora con molti musicisti del Friuli, razzola nelle strade con il vento, umile e leggero nelle sue scarpe da tennis sfondate. lussiadiuanis.it/fabian-riz-fa... L'Orko Trio è composto da Michele...

Lussia di Uanis a “notturni di-versi” 2012 / evento

Guarda il video! Reading di poetico Patchwork a Concordia Saggittaria °Lussia di Uanis al reading per l'inaugurazione di poetico patchwork. Il reading si è tenuto il 7 luglio 2012 presso Alchemica Officina delle Arti nell'ambito del festival "notturni di_versi"...

Ulisse e i Ciclopi

 Duo formato da Ulisse e Moreno, chitarra e voce più batteria, ventenni di Mortegliano. Ulisse e i Ciclopi si sono meritatamente aggiudicati l’edizione 2011, grazie alla capacità di sprigionare temporali sonori rileggendo con sfrontatezza la parte più selvaggia di...

eletrike skeletriche poetiche

Il Disco di Eletrike Skeletriche Poetiche è uscito dopo anni di ricerca e sperimentazione poetica,elettrica ed elettronica, edito da Radio Onde Furlane per l'etichetta di MUSICHE FURLANE FUARTE nel 2009. Il progetto musical/poetico di Eletrike Skeletriche...

Mai / poema

Questa poesia dedicata ai fiori di maggio é diventata un libro d'arte per Libri_diversi a Portogruaro nel 2011 guarda il video della manifestazione. 03/05/2011 Mai / maggio Avuè nassi  intuna rosa intal so profum dens dentri intal so cûr rôs e pens di rais zâi di...

Cjant Laila Tov / ascolta

Ascolta la canzone musicata da Mauro Punteri e Zuf de Zur Laila Tov, è dedicata a coloro che cercano un luogo, una città, un altrove dove al di là delle nazionalità si può seminare e veder crescere un futuro. Per Zuf de Zur ho anche scritto Aine, Marc Singar, Adalt....

Pin It on Pinterest