Non sarà una voce la nostra
pulita, perfetta, senza macchia,
ma sarà almeno una voce,
alziamo quella voce
per dire basta, fermatevi,
facciamo vedere che ci importa
diciamo no tutti insieme.
Le campane suonano ancora nei nostri paesi,
abbiamo lo stress da Natale,
abbiamo si, problemi economici,
problemi di famiglia
abbiamo problemi di enorme solitudine,
e lo sappiamo che in fondo siamo degli egoisti,
perché tanto non succede a noi,
e invece sta succedendo un altro olocausto,
ed è anche affar nostro.

Musica di:
flauto Antonio Fernandez, percussioni Ermes Maria Ghirardini, violoncello Andrea Cernecca, parole Lussia di Uanis

Pin It on Pinterest