Il nostro corpo è scrigno di luce e non importa che luce poiché l’orzo nei campi ha bisogno della luna e del sole….

1998

Ma il nostro corpo è tempio
ed è sacro
come terra che genera la vita
come la gioia e il dolore
che inventa i nostri passi
amore mio.

Il nostro corpo è tempio
e altare di luce
poiché ad esso
porteremo le nostre offerte
e ad esso si recan le offese
il nostro corpo è scrigno di luce
e non importa che luce
poiché l’orzo nei campi
ha bisogno della luna e del sole
e il sole e la luna si specchiano in noi.
Lascia che il tuo sangue
scorra dolce e impetuoso
nel corso azzurro del suo letto
lascia che affluisca
alla tua mente silenziosa
oggi lascia che sia la tua anima
a parlare, nei tuoi gesti, nei tuoi sguardi,
e sarà luce
se non avrai paura
perché è la paura che inghiotte
la nostra vita
che demolisce il tempio
che scuote le fondamenta
e allora
alla paura darò da mangiare
un silenzio innocente
e ad essa mostrerò ciò che sono
danzando e cantando o comprando l’insalata
o accarezzando il capo dei miei figli
prima della notte.

Pin It on Pinterest