Il Disco di Eletrike Skeletriche Poetiche è uscito dopo anni di ricerca e sperimentazione poetica,elettrica ed elettronica, edito da Radio Onde Furlane per l’etichetta di MUSICHE FURLANE FUARTE nel 2009.
Il progetto musical/poetico di Eletrike Skeletriche Poetiche,iniziato nel 2005 fra Lussia di Uanis e IL PELLE (Federico Pelliccione)  nelle fucine di Hybrida a Tarcento.
Nel Primo anno ai due si è unito un terzo componente portando sonorità deliranti e catartiche: LIVIO ROSSI alla tromba e chitarra, nel 2006 sostituito da SUNDRUTHI (ALESSANDRO SANTI) – chitarra elettrica,basso e tastiere; in occasione della partecipazione al Premi Friûl edizione 2006.
Sundruthi entra in ESP e dà con un apporto viscerale e rock di grande intensità; il trio lavora insieme per tre anni e il frutto del loro lavoro è sbocciato in questo disco che resta a testimonianza delle evoluzioni fra il noise,la parola e il rock’n roll delle pianure Friulane a cavallo del nuovo millennio.

 ascolta

Da segnalare l’apporto generoso per la grafica della stupenda copertina sergrafica dei grafici:
Giulia Spanghero, Max Piccardi, Christian Niero, Nicola Kopcic, Meser C. e il sostegno di Hybrida e Radio Onde Furlane

Ospiti speciali nel disco:
Fransis (Checo Tam) /Sax in “All Stars slozze”
Cristiana Basso Moro, Arnaux, Enrico Berto / Cori in “El Muezzin”
Enrico Berto /solo guitar in “El muezzin”

 

 

 

Video Premi Friûl Eletrike Skeletriche Poetiche

TEMPO

info video: live at MUSICHE*2006

 

eletrike skeletriche poetiche
Storie Universal
Realizzazione Videoclip Roger Foschia e Max Piccardi:

 

Pin It on Pinterest